ULTIME NOTIZIE

NOTIZIE INTERESSANTI:

loading...
loading...

Ecco come fabbricare una chiave di emergenza: basta una scatola di latta!

Condivisioni 0

Gira in rete un breve tutorial che spiega come realizzare la copia di una chiave con una semplice scatola di latta e che, questa, può essere fatta direttamente da voi. Vi spieghiamo come fare.

Innanzitutto vogliamo specificarvi che la copia della chiave deve essere fatta avendo a disposizione la chiave originale e a chi contesta il fatto che è sufficiente recarsi da un ferramenta per avere il suo duplicato, rispondiamo che oltre al risparmio, c’è la soddisfazione di prevenire il possibile problema dello smarrimento della chiave attraverso un ingegnoso frutto del vostro lavoro. E’ bene sapere che la chiave che andrete a fare, non è da utilizzare tutti i giorni ma solo in caso di emergenza per via del fatto che il materiale utilizzato non è propriamente adatto ad un uso continuativo.

imagine198

L’ultima avvertenza è quella che stiamo parlando di una normale chiave e non di quelle relative a serrature a cassaforte o blindate per le quali, c’è proprio bisogno di rivolgersi ad un ferramenta specializzato nella mappatura della chiave e che dispone dello stesso modello vergine.

imagine199

1) La traccia

Il primo passaggio è quello di prendere la vostra chiave originale e di annerire la mappatura (ossia il disegno della parte che si infila nella serratura) con l’aiuto di un accendino. Passando la chiave sopra la fiamma, infatti, la chiave si andrà ad annerire in tutta la sua lunghezza.
Il secondo passaggio è quello di prendere del nastro adesivo trasparente e di farlo aderire perfettamente proprio nella parte annerita dalla fiamma, posando la chiave su di una base solida affinché il disegno che resta incollato allo scotch sia preciso. E’ fondamentale non fare questa operazione in modo frettoloso perchè tutto dipende da questo passaggio.

imagine200

2) L’esecuzione

La seconda fase è quella di realizzare la copia della vostra chiave. Prendete una lattina usata (va bene anche quella di un barattolo di pelati o altro) della quale toglierete il solo coperchio che deve essere ben pulito ed asciutto. Su uno dei lati, apponete (incollandolo) il nastro adesivo trasparente nel quale è rimasto il disegno della mappa della chiave. A questo punto avrete il pezzo di latta con il nastro adesivo che riproduce fedelmente il profilo della chiave che andrete a ritagliare con una forbicina ben affilata, facendo moltissima attenzione di seguire precisamente il disegno.

Alla fine di questa operazione vi troverete in mano l’esatta copia della chiave, anche se di latta e non di altro materiale. Potete verificare voi stessi se il profilo della copia è corrispondente a quello dell’originale sovrapponendo le due chiavi dallo stesso lato e analizzando il fatto se il disegno combacia perfettamente; se così sarà, significa che avrete fatto un ottimo lavoro e potete anche perdervi la chiave originale ben sapendo che potrete sempre aprire la serratura con quella di riserva a condizione di portarla sempre con voi. (Fonte)


Loading...
Condivisioni 0

Lascia il tuo commento:

commenti