ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

Ecco la scoperta più agghiacciante della storia: Archeologi nel panico totale. Guardate…

154
Condivisioni Totali

Una vera e propria torre costruita con teschi umani – tra cui quelli di bambini – è stata scoperta sotto a Città del Messico. Gli archeologi hanno trovato più di 650 teschi sepolti e migliaia di altri frammenti costituenti un edificio di forma cilindrica che si trova vicino al sito archeologico del Templo Mayor, uno dei più importanti della capitale azteca Tenochtitlan, divenuta oggi appunto Città del Messico. Gli antropologi hanno affermato che la scoperta di crani appartenenti a donne e bambini è stata inaspettata e che questo ritrovamento ha sollevato nuove questioni circa la cultura del sacrificio all’epoca dell’impero Azteco. Si pensa che questa torre di teschi sia parte della Huey Tzompantli, un vasta massa di ossa umane che all’epoca impaurirono i soldati spagnoli guidati dal conquistador Hernan Cortes. La torre, di circa 6 metri di diametro, si trovava all’angolo della cappella dedicata a Huitzilopochtli, dio azteco del sole, della guerra e del sacrificio umano. Gli scavi tuttavia non sono ancora conclusi, visto che gli archeologi devono ancora arrivare alla base di questa macabra torre.

154
Condivisioni Totali

Lascia il tuo commento:

commenti