ULTIME NOTIZIE

NOTIZIE INTERESSANTI:

loading...
loading...

Ecco perché le donne italiane sono le più amate!

0 Condivisioni

Le donne italiane viste dagli stranieri! Su Swide magazine è uscito un articolo nel quale Hugo Mc Cafferty ci spiega come vengono percepite le donne italiane dagli stranieri. Donne vi ci riconoscete? Uomini, che ne pensate?

1) Sembrano meravigliose, hanno stile e ne sono consapevoli: le donne italiane appaiono grandiose, sanno come vestirsi. Non si sa se sia impresso nel loro Dna o se gli venga insegnato fin da piccole, ma loro hanno un’innata abilità a scegliere e abbinare i vestiti giusti. Questo dà loro fiducia in se stesse e le rende affascinanti.

2) Hanno passione: tutte le donne sono generalmente molto sensibili e sentimentali, ma quelle italiane hanno una “intelligenza emozionale” che le contraddistingue. Che si mettano a piangere ascoltando una canzone di Celine Dion o che d’improvviso gettino le braccia al collo del loro amato senza un motivo particolare, di certo con loro non ci si annoia.

3) Amano il cibo: amano il buon cibo, vivono per loro, lo mangiano, ne parlano, battono le mani quando leggono un menu al ristorante, sanno come cucinare e lo imparano fin da quando sono piccole, osservando le loro madri. D’altro canto è risaputo che le persone migliori sono quelle che apprezzano la buona tavola e questo fa sì che le italiane rientrino a pieno titolo nella categoria. Si potrebbe pensare che ingrassino molto, ma non è così, perché fondamentalmente loro non mangiano “cibo spazzatura”.

4) Amano la cavalleria: non si offendono se ci si alza per lasciare loro il posto. Al contrario lo accettano e ringraziano. Non solo le donne italiane apprezzano che le si apra la porta o gliela si tenga aperta, ma se lo aspettano. Arrivando da un Paese del nord Europa, dove bisogna stare attenti a non offendere una donna, per il solo fatto di comportarsi da gentleman, è davvero un sollievo arrivare in Italia, dove si può dar libero sfogo alla propria “cavalleria”: ci si può togliere il cappello, si può porgere loro la sedia prima di accomodarsi a tavola, o si può aprire loro la portiera dell’auto, sentendosi un vero uomo all’antica, uno di quelli con pochette e bastone, senza per questo essere condannato.

5) Sono brillanti: forse perché in Italia il mondo del lavoro favorisce ancora gli uomini, le donne devono lavorare di più, devono essere doppiamente capaci e doppiamente efficienti per risultaralo la metà. Le donne italiane sembrano frequentare l’università e laurearsi con divertimento. Parlano almeno tre lingue e lo fanno mantenendo la loro incredibile femminilità. Le donne lavoratrici italiane appartengono a quel genere di colleghe che si vorrebbero nella propria squadra, sono comunicatrici brillanti, hanno inventiva e sono piene di risorse, e se dicono vogliono far qualcosa, sicuramente la faranno.   

6) Sono divertenti: forse sono abituate a deviare le attenzioni non richieste che ricevono dagli uomini italiani, ma le donne del Belpaese sono dotate di un incredibile e disarmante sense of humor. Si distinguono dai loro compatrioti
maschi per la maggior capacità di fare autoironia. Ma sanno ironizzare anche sugli altri, quindi se non piace essere “ridimensionati”, è meglio guardare altrove. Ogni uomo, comunque, può confermarlo: non c’è niente di più sexy di uno sfacciato senso dell’uomorismo e le italiane ne hanno in quantità.

7) Amano i bambini: ogni donna italiana è una mamma, non nel senso che ciascuna abbia dei figli, bensì perché
tutte hanno l’istinto materno. Che si tratti di un uomo ormai cresciuto, di un cucciolo di animale o di un neonato, le donne italiane se ne prendono cura in modo spontaneo e generoso. Mentre in altri paesi le ventenni guardano i bambini come se fossero l’immagine dell’apocalisse, le donne italiane sono tutte un “Ooh”, “ah”, è come se tubassero o chiocciassero a qualsiasi bambino, anche a quelli che non conoscono e che incontrano per strada.

8) Hanno il senso della famiglia: gli italiani apprezzano la famiglia probabilmente più di chiunque altro al mondo. Per i ragazzi la mamma rappresenterà sempre la loro forza predominante nella vita, mentre per le ragazze il papà rappresenta un vero re. Questo è il motivo per cui un uomo che voglia sposarsi con una italiana deve prima misurarsi con il padre di lei. Esistono delle abilità nelle donne italiane, che vengono imparate fin da piccole, per poi crescere durante l’adolescenza e perfezionarsi nell’età adulta. Gli uomini più anziani vengono sempre trattati con rispetto, anche i lascivi, perché il rispetto per chi è più vecchio è innato.

9) Impazziscono per arte e opera: gli uomini italiani sono bravi conoscitori, ma le donne italiane hanno una innata tendenza per la sfera umanistica e una conoscenza profonda dell’arte, dell’opera, del buon cibo e dell’architettura. Se si ha bisogno di ricordare un’aria, semplicemente canticchiandola, una donna italiana saprà dire di quale si tratti. Se si ha bisogno di ricordare come si chiami un piatto tipico regionale, una donna italiana certamente lo saprà. Insomma, le donne italiane sono una vera fonte di conoscenza su tutto ciò che riguarda il loro Paese, quindi se si ama l’Italia e si vuole organizzare un viaggio in Italia, una dona italiana sarà certamente la miglior guida possibile alla scoperta della bella vita.

10) Alle donne italiane piacciono i ragazzi stranieri: occhi azzurri e capelli biondi giocano a favore se si vuole conquistare una donna italiana. E’ normale, infatti, che si sia attratti da colori, culture e persone differenti rispetto a quelli ai quali si è abituati. Forse è per questo che anche le donne italiane sono affascinate da ciò che ritengono “esotico”. Ma c’è un rovescio della medaglia: riuscire a “maneggiare” una donna italiana non è affatto semplice e si potrebbe passare una vita intera senza riuscirci, a differenza dei “rivali” italiani!  

ps: la lista è stata redatta da Hugo Mc Cafferty, giornalista sposato con una italiana, madre della sua adorata figlia di 6 anni. (Fonte)

E autore di un’altra lista: ecco perché le donne italiane sono le più amate!

[mashshare buttons="false"]
Loading...

Loading...
0 Condivisioni

Lascia il tuo commento:

commenti