ULTIME NOTIZIE

NOTIZIE INTERESSANTI:

loading...
loading...

Guardate come hanno ridotto questo cane! Ecco cosa gli è successo…

Condivisioni 1

“L’hanno maltrattata talmente tanto che non si capisce più di che razza sia”.

Ancora una volta la cattiveria e la brutalità umana è fonte di orrore ed indignazione: a farne le spese una cagnolina che ha rischiato di essere decapitata da un laccio di nylon che le era stata legato intorno al collo. E’ successo ad Oristano, in Sardegna.

Il laccio era talmente stretto da compromettere il normare defluire del sangue con il risultato che il muso dell’animale si è gonfiato fino a deformarsi.

Ora la cagnolina, che è in cura nella clinica ‘Duemari’ della città, è stata ribattezzata scherzosamente ‘Palla’: la sua storia, sbarcata su Facebook, ha innescato una vera e propria gara di solidarietà tra utenti per sostenere economicamente le cure per la cagnolina e per trovarle una nuova casa. Le foto sono state divulgate anche per cercare di venire a capo dei responsabili dell’atroce gesto. fonte

Questo è il risultato di un dis-umano che ha trattato in questo modo un Animale indifeso, forse per sfogare un qualche tipo di malevolo desiderio di distruzione e violenza. Noi ci dissociamo completamente da questo tipo di condotta disdicevole ed esprimiamo, mostrando questa foto, tutto il nostro sdegno.

Se credi anche tu che è l’uomo il vero animale CONDIVIDI..


Loading...
Condivisioni 1

Lascia il tuo commento:

commenti