ULTIME NOTIZIE

NOTIZIE INTERESSANTI:

loading...
loading...

Il campione mangia alla mensa con il ragazzo autistico lasciato da solo da tutti i suoi “compagni”.


Travis Rudolph era in visita alla scuola media di Tallahasse quando si è accorto che un ragazzino era stato lasciato in disparte da tutti. Nessuno vuole stare con lui perché è autistico

Il campione di football americano, Travis Rudolph, stava visitando con gli altri compagni di squadra la scuola media di Tallahasse (Usa) quando si è accorto che un ragazzo, Bo Paske, era stato messo in disparte da tutti e quindi doveva mangiare da solo.

L’atleta ha subito capito che qualcosa non andava e si è avvicinato al ragazzino: Bo è autistico e nessuno vuole stare con lui. Travis, venendo a conoscenza della sua storia, non ha voluto sentire ragioni e ha deciso di pranzare con lui. “Mio figlio è dolcissimo – ha spiegato la mamma del ragazzino -. Ha un abbraccio e un sorriso per tutte le pesone che incontra. Non capisco perché venga emarginato”.

Come riporta La Repubblica, la storia di Bo ha colpito molto il campione di football che ha deciso di passare del tempo con il ragazzo. La mamma di Bo, quando è stata informata di quello che è successo a scuola, ha subito esclamato: “Non so di preciso cosa abbia spinto questo atleta a compiere un gesto così nobile, ma lo ringrazio infinitamente. Per un giorno non ho dovuto preoccuparmi della solitudine di mio figlio quando è in mensa”.

[mashshare buttons="false"]
Loading...

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti