ULTIME NOTIZIE

NOTIZIE INTERESSANTI:

loading...
loading...

L’assurda pratica, li, dove non sbatte il sole, che fanno le donne per godere al massimo.

Condivisioni 47

Raggiungere l’orgasmo non è una cosa semplice, soprattutto per le donne di età avanzata che cominciano a fare i conti con la menopausa, i cambiamenti ormonali e l’invecchiamento. Per loro, però, pare che sia arrivata la soluzione ideale. Si tratta di un’iniezione da 1.000 sterline che sarebbe capace di aumentare l’eccitazione sessuale e di ringiovanire la vagina. A proporla alle sue clienti è il dottor Sharif Wakil della clinica Dr SW ad Harley Street, a Londra, che assicura un piacere intenso e lungo.

Una semplice punturina sarebbe capace di aumentare la lubrificazione naturale per ben 40 minuti, così da favorire il raggiungimento del culmine del piacere durante il rapporto intimo. Il medico non fa altro che tirare del sangue dal braccio della paziente, metterlo in una centrifuga per poi iniettarlo in specifiche aree della vagina. In questo modo, essendo vascolarizzata, la zona riesce a funzionare alla perfezione. Sharif Wakil ha affermato di aver avuto circa 2.000 pazienti fino ad ora e, nella maggior parte dei casi, i risultati sono sempre stati positivi.

Aumento della sensibilità, riduzione dell’incontinenza, orgasmi migliori, sono solo alcuni dei benefici di questo particolare trattamento. Naturalmente, ci sono anche dei rischi. L’iniezione potrebbe provocare sanguinamento, infezioni e alcuni danni alle terminazioni nervose, anche se sono davvero poco frequenti. Il dottore ci tiene a sottolineare che gli effetti dell’iniezione non sono “magici” e che, nel 50% dei casi, la situazione potrebbe rimanere invariata. Insomma, a giudicare dal numero elevato di donne che richiede il trattamento e dai possibili effetti collaterali, alcune darebbero qualsiasi cosa pur di avere una vita sessuale appagante anche dopo gli “anta”.


Loading...
Condivisioni 47

Lascia il tuo commento:

commenti