ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

Ripulire i reni dalle tossine per farli funzionare meglio. Ecco i rimedi per farlo in modo naturale.

467
Condivisioni Totali

La natura ci ha dato un sistema per liberarci e difenderci dall’azione delle tossine nocive (si trovano nell’aria,negli alimenti ecc) , esistono infatti degli organi che lavorano per liberarci dalle tossine in eccesso. Tra essi vi sono i reni, che fanno parte della squadra dei “spazzini” del nostro organismo.
Purtroppo, però, il nostro stile di vita, l’ambiente in cui viviamo spesso sovraccaricano il lavoro dei nostri organi che, non funzionando al 100%, non riescono a eliminare tutte le sostanze tossiche presenti nel nostro organismo.

Se pensate che i reni sono come dei filtri che trattengono le impurità, allora dovete sapere che hanno anche bisogno di essere ripuliti di tanto in tanto, non solo perché possano svolgere correttamente il loro lavoro, ma anche per la salute in generale.

Cosa fare a questo punto?

Innanzitutto una dieta equilibrata è molto importante per il corpo in generale e, per quanto riguarda l’apparato urinario, serve ad evitare che si accumulino troppe tossine negli organi che lo compongono, reni compresi. Sarebbe opportuno inoltre limitare gli alimenti molto irritanti, come alcol, cibi grassi, caffè, bevande gassate e cibi molto zuccherati.

Ma migliorare l’alimentazione non è sufficiente. Bisogna ricorrere anche ad altre strategie per ripulite i reni di tanto in tanto. Esistono delle piante e verdure molto comuni che permettono di eliminare tutte le sostanze nocive accumulatesi nell’organismo.

Ecco di seguito un elenco delle verdure e delle erbe più indicate per ripulire i reni e non solo:

  • asparagi: hanno proprietà diuretiche che stimolano il funzionamento dei reni, favorendo l’eliminazione delle tossine attraverso l’urina;
  • spinaci: sono ricchi di minerali che aiutano a disintossicare i reni;
  • sedano: Non solo la pianta, ma anche i semi fanno molto bene alla salute perché hanno proprietà diuretiche. Il sedano vi aiuterà a favorire la produzione di urina e vi permetterà di tonificare i reni;
  • barbabietola: è un alimento eccellente per disintossicare i reni.
  • prezzemolo: Riduce l’accumulo di tossine e migliora la salute del tratto urinario in generale. Consumate prezzemolo, possibilmente fresco e crudo, oppure preparate un infuso utilizzando una manciata di foglie.
  • erba spaccapietra (Phyllanthus niruri): L’erba spaccapietra è una pianta diuretica, controlla la pressione arteriosa, riduce i livelli di glucosio nel sangue e scioglie i calcoli renali.
  • Verga d’oro (Solidago virgaurea): È una pianta originaria dell’America. Essa depura i reni e anche la vescica. Permette anche di tonificare il tratto urinario. La verga d’oro ha proprietà antinfiammatorie e diuretiche, quindi è ottima per pulire non solo i reni, ma tutto l’organismo in generale.
  • ortensia : La radice di questa pianta pulisce i reni in modo naturale e permette di migliorare anche la salute della vescica. L’infuso di radice di ortensia è una delle tante ricette per eliminare i calcoli renali, perché aiuta ad ammorbidire i calcoli (causa di bruciore, fastidio e dolore) e ad eliminarli attraverso l’urina.
  • Coda cavallina (Equisetum arvense) : La coda cavallina è un’erba nemica dei giardini e degli agricoltori, ma se cresce tra i vostri fiori, non liberatevene.È ricca di antiossidanti che proteggono la salute dei reni. Potete preparare un infuso di coda cavallina. (fonte)

467
Condivisioni Totali

Lascia il tuo commento:

commenti